Condominio: cosa chiedere alle imprese di pulizia

17 Gennaio 2019

Condominio: cosa chiedere alle imprese di pulizia

L’Amministratore di condominio, per quanto riguarda le imprese di pulizia che lavorano in condominio,  il legislatore prevede esclusivamente l’obbligo da parte dell’Amministratore di richiedere l’iscrizione alla Camera di Commercio.

Questo nel caso di condominio dove non siano presenti dipendenti. Nel caso in cui nel condominio sia presente un dipendentodenti (l’impresa di pulizia quindi è soggetta al decreto legislativo 81/2008 sulla sicurezza sul lavoro), oltre la copia del certificato CCIAA, occorre acquisire una dichiarazione per i requisiti tecnico professionali.

In conclusione, i documenti da aquisire per la sicurezza nei luoghi di lavoro oltre quelli citati in accordo al contratto tra le parti sottoscritto:

  • Dichiarazione sul rispetto delle leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • DUR;
  • Elenco dei dipendenti autorizzati ad entrare in condominio.

Di seguito il modello da inviare alla ditta/impresa di pulizia per le attestazioni di cui in argomento

Allegato: modello di lettera di richiesta

FONTE: il sole 24 ore

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Calcola Preventivo

Calcola un preventivo per conoscere le nostre tariffe.

Stima costi condominiali annuali: Calcola
Chiedimi
1
Posso aiutarti?
Sono il tuo assistente virtuale di Webcondomini!. Come posso aiutarti?