Come finanziare i lavori condominiali di ristrutturazione e riqualificazione energetica

24 Marzo 2014

Perché si fa tanta fatica a far partire i lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica nei condomìni?

  • Mancanza di cultura dell’efficienza energetica;
  • Difficoltà di accordi tra più inquilini;
  • Congiuntura economica sfavorevole per il paese Italia.

La soluzione viene dal Finanziamento per i lavori condominiali

Infatti è possibile ottenere un finanziamento (credito chirografario) a costo zero per tutto il condominio per far partire subito i lavori. Il finanziamento è di tipo privato (differente che in Gran Bretagna, dove il finanziamento è statale).

I vantaggi per i condòmini:

  1. I condomini non devono dare garanzia da ipoteca, in un periodo restituzione con rate mensili da 2 a 5 anni;
  2. Il finanziamento è a costo zero per il condominio. Gli interessi saranno a carico delle aziende che attueranno i lavori.

Vantaggi per le imprese:

  1. Certezza del pagamento;
  2. Programmazione certa dei tempi di pagamento tramite SAL (stato avanzamento lavori);
  3. Controllo a monte della solvibilità del condominio.

 

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Calcola Preventivo

Calcola un preventivo per conoscere le nostre tariffe.

Stima costi condominiali annuali: Calcola
Chiedimi
1
Posso aiutarti?
Sono il tuo assistente virtuale di Webcondomini!. Come posso aiutarti?