Darwin aveva predetto l’estinzione degli amministratori di condominio tradizionali

21 Novembre 2020

Darwin aveva predetto l’estinzione degli amministratori di condominio tradizionali

In questo articolo dimostreremo, anche grazie alla teoria di Darwin, che l’amministratore di condominio tradizionale è destinato a scomparire.

Il battesimo dell’evoluzione dell’amministratore di condominio ha coniato diversi nomi: Imprenditore condominiale, Buildin Manager, Tecnologico, digitale, Amministratore di condominio 2.0, 3.0, 4.0 … 6.0. Lo so il 6.0 sembra una cazzata ma vi invito a googlarla, esiste davvero.

Tutti questi nomi a mio giudizio non sono idonei per descrivere l’evoluzione dell’amministratore di condominio, che non può essere circoscritta in una parola, perché fa parte di una evoluzione naturale legata all’evoluzione del mondo che ci circonda. Quindi lo chiameremo più semplicemente:

“Amministratore di condomino evoluto”

L’insostenibilità dell’amministratore di condominio tradizionale

Esiste un mondo che appartiene al passato, si chiamano amministratori di condominio tradizionali. Sono quelli che utilizzano un programma di contabilità economico e quando sono tecnologicamente avanzati utilizzano excel. Nel loro studio sono dotati di Fax e dell’ultimo modello di stampante ad aghi. Sono quelli che si rintano in appartamenti lontano dagli occhi indiscreti dei condomini, si nascondono in sottoscale o in una stanza di casa adibita ad ufficio di amministrazioni condominiali.

“La gestione condominiale tradizionale, è scaduta, sorpassata, è vecchia“

Chi ci ha preceduto ha fatto un buon lavoro, ma oggi deve dare spazio alla visibilità, a mezzi informatici e di comunicazione veloci.

Darwin aveva predetto l’estinzione degli amministratori di condominio tradizionali

L’amministratore di condominio tradizionale è destinato a scomparire, perché c’è una evoluzione naturale, quella Darwiniana:

“Tutti gli uomini, compresi gli amministratori di condominio evoluti, hanno avuto origine nel corso del tempo da forme di vita più antiche, gli amministratori di condominio tradizionali. Questo significa che ogni amministratore di condominio evoluto discenda dagli amministratori di condominio tradizionali, pertanto tutti gli esseri viventi hanno un antenato comune nel lontano passato”

Darwin ci dice che gli amministratori di condominio tradizionali, come tali, sono destinati a non progredire, e tendono quindi a scomparire nel tempo.

L’amministratore di condominio tradizionale deve avere il coraggio di rinunciare a vecchi metodi da prima repubblica, e indossare i panni dell’amministratore evoluto.

Una nuova era di confronto per l’amministratore di condominio

La rivoluzione di internet deve essere anche quella dell’amministratore di condominio. Siamo nell’era dei Social di Facebook e di Whatsapp. Le persone sono abituate ad avere tutto ciò che cercano e desiderano subito e di conseguenza vogliono e pretendono che una segnalazione di un guasto in condominio sia risolta altrettanto velocemente.

“Non so se ve ne siete accorti, ma siamo nell’era del tutto e subito, e senza il supporto della tecnologia questo non è possibile”

Un amministratore di condominio deve abbracciare tutti gli strumenti di comunicazione possibili valorizzando e ottimizzando il suo tempo e facendone risparmiare altrettanto ai condomini che gestisce.

E basta con i pagamenti in contanti in condominio

Siamo nel 2020 e ancora ci sono amministratori di condominio che accettano pagamenti in contanti. Per eliminare il contante in condominio è possibile attivare un POS condominiale come MobyPay. In alternativa esiste PayPal. Se poi non siete allergici alla tecnologia si può pagare anche in criptovalute, Bitcoin se volete.

Mettere a disposizione dei condomini un sito internet condominiale gratuito

Essere online con la documentazione per un amministratore di condominio non è un onere, ma un’opportunità. La trasparenza paga, oltre che con la fiducia, permette di minimizzare gli errori. Per non parlare poi del tempo che si risparmia, perché solidifica la fiducia, questo vuol dire meno telefonate e meno incontri, vuol dire più tempo.

Un numero verde gratuito a disposizione dei condomini

La reperibilità dell’amministratore di condominio evoluto è garantita da un numero verde attivo 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno anche quando l’ufficio è chiuso.

La bacheca condominiale gratuita per i condomini

Occorre dotare i propri condomini di una bacheca digitale, un servizio gratuito offerto dalla società Laserwall che permette di comunicare in condominio in maniera elettronica ed istantanea.

Calcola un preventivo per conoscere le nostre tariffe

Se sei interessato può ottenere immediatamente un preventivo per l’amministrazione condominiale del tuo condominio a Roma clicca qui

Potrebbe interessarti anche:

Il segreto del successo dell’amministratore di condominio

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 5 / 5. Numero voti: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

Indice:

Contattaci

Hai domande? Scrivici senza impegno!

Condividi Questo Articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Albo Amministratori di condominio

Albo Amministratori di condominio Istituzione di nuovi albi professionali, firmato il decreto che attua la Legge che istituisce l’albo professionale per l’amministratore di condominio. Dopo

Leggi Tutto »

Calcola Preventivo

Calcola un preventivo per conoscere le nostre tariffe.

Stima costi condominiali annuali: Calcola
Chiedimi
1
Posso aiutarti?
Sono il tuo assistente virtuale di Webcondomini!. Come posso aiutarti?